venerdì 18 gennaio 2013

sketch di un romanzo/sceneggiatura/fumetto da fare. Documenti classificati.


COMANDO SUPREMO DELL'ARMATA

SEGRETISSIMO

Questo documento può essere consultato solo da persone con grado di sicurezza AA
La Classificazione è di Livello AV ZERO.



Studio fattibilità operazione RESETTAZIONE

Introduzione:
Allo stadio attuale del conflitto , il Comando Supremo ha ipotizzato che, alla presente velocità di avanzamento del fronte , in un periodo di tempo massimo di 20 mesi (considerando la stasi invernale) il territorio occupato dal nemico raggiungerà la fase magenta.
Giunto a questa conclusione, il Comando Supremo ha incaricato una commissione di studio per ipotizzare soluzioni alternative all'attacco terrestre.



OPERAZIONE RESETTAZIONE (studio di fattibilità)

Come operazione RESETTAZIONE si intende il concetto di una forma di attacco che permetta di distruggere il nemico, rapidamente e totalmente, nella ipotetica zona magenta , situata all'estremo nord del territorio della Patria.
La zona in questione , ipoteticamente , dovrebbe essere occupata un numero di nemici pari a 20 / 25 milioni, con una quantità di combattenti sui 4 milioni.
La commissione di studio ha preso in esame 6 tipi di attacco.

  1. Attacco con Palla d'acciaio (*).
  2. Attacco con Armi nucleari tattiche (esplodenti)
  3. Attacco con Armi nucleari tattiche (radiologiche)
  4. Attacco con Armi nucleari tattiche (neutroniche)
  5. Attacco con armi chimiche
  6. Attacco con armi biologiche

Analisi.

Gli attacchi del tipo 1, 2 e 3 sono stati scartati per le implicite eccessive devastazioni materiali . A causa della presenza di vestigia culturali/storiche e di città adatte al ripopolamento da parte della popolazione civile, queste armi , causanti distruzione totale e/o contaminazione del territorio, sono state giudicate inadatte.

La commissione ha quindi optato per un progetto di attacco ad armi combinate:

1) fase : Bombardamento di saturazione con vettori dotati di testate neutroniche sui maggiori concentramenti di truppe nemiche e sul fronte. Contemporanei attacchi con vettori dotati di testate chimiche e biologiche sulle zone occupate da nemici non armati. I principali porti sulla costa non devono venire attaccati a fondo , tranne ovviamente quelli principalmente militari.

Questi attacchi hanno il compito di annientare la capacità operativa del nemico, e iniziare la disarticolazione della sua società.
Si immagina sia probabile, una volta il nemico abbia compreso la natura dell'attacco , una sua offensiva suicida diretta a uccidere più nostri soldati e civili possibile. Si suggerisce quindi di ritirare le nostre linee per un dozzina di chilometri , in modo da creare una kill zone, atta a sventare la minaccia, e a allertare al massimo livello strategico, sebbene sembra che la capacità nucleare nemica sia a livello embrionale.
La latenza dell'avvelenamento radioattivo è calcolata in 2 settimane. Secondo il nostro parere, il 90% dei nemici colpiti dalle radiazioni morirà entro la terza settimana dall'attacco. A quell'epoca, si suppone un decremento del 65% del numero dei nemici disarmati, a causa dell'attacco con i gas e con le armi batteriologiche, delle quali è consigliata una fase di latenza di una settimana.
Solo dopo questo periodo di tempo di consiglia di passare alla seconda fase.

2) fase: bombardamenti mirati con armi chimiche su settori in cui si registra un'attività nemica.
Questi attacchi , effettuati con l'aviazione, di giorno e in piena visibilità, avrebbero inoltre lo scopo di spingere i nemici superstiti a fuggire verso la costa.
La nostra marina non deve molestare le imbarcazioni che fuggono verso il territorio nemico d'oltremare, ma deve distruggere qualsiasi imbarcazione che cerchi di avvicinarsi alle nostre coste.

3) fase disinfestazione
L'operazione di disinfestazione del materiale biologico può iniziare entro la terza settimana dall'attacco. Dato che gli attacchi genocidi neutronici e chimici uccidono tutti gli animali superiori e gli insetti, sarà necessario lasciare liberi nell'area animali saprofiti , quali avvoltoi e cani opportunamente sterilizzati e dotati di ghiandola di terminazione. Si pensa di poter soddisfare il fabbisogno di questi organismi mediante 3 fabbriche di clonazione. Gli spazzini dovrebbero essere liberarti solo nelle aree urbane. Si suppone che che nella campagna il danno biologico si riassorbirebbe in fretta.


Note:

(*) palla d'acciaio : ordigno passivo orbitale precedentemente utilizzato contro concentrazioni militari nemiche.

Livello AA = Autorizzazione rilasciata solo ed esclusivamente dalla massima carica militare. L'unico civile autorizzato è la massima carica esecutiva.

Livello AVX = indicazione durata del segreto negli archivi
A = massimo livello
VX= limite minimo di anni

Fase magenta = espressione che indica il livello di indurimento delle difese del nemico. Il livello magenta è il massimo e nel particolare significa che il territorio occupato dal nemico è così saturo di soldati e di difese che l'attacco porterebbe a perdite non sostenibili per l'aggressore.




Qualche tempo, un povero fesso mi intimò di togliere la bandiera d'Israele dal Blog. 




Bene. Avete letto. E ora che avete letto, provate a distillarne il succo. Provate a immaginare cosa vorrebbe dire guardare in faccia una persona che sta morendo  di avvelenamento da radiazioni e sapere che ti stai guardando in uno specchio. Provate a immaginare di essere un'unica persona che cammina febbricitante in una città vuota, e non c'è nulla di vivo , nemmeno le formiche. Provate a immaginare di correre verso i nemici che ti uccideranno , perché preferisci morire sparato o saltato in aria piuttosto che piegato in un angolo mentre vomiti le tue viscere.
Provate a immaginare tutto questo.



E poi , confrontatelo con quello che la propaganda dell'odio chiama genocidio palestinese.




7 commenti:

  1. Paolo aus Triest18 gennaio 2013 21:27

    Il gioco comincia a farsi pesante, finalmente. XD

    Sul corsivo, una frase abusata: ho parole, ma è meglio che non le dica.
    La sola cosa da dire e l'altrettanto abusata frase La madre dei cretini è sempre incinta.
    O, se si vuole variare un po' la risposta di De Gaulle a quello che invocava "morte ai cretini": Caro amico, il suo programma è troppo ambizioso

    RispondiElimina
  2. ahr ahr ahr !
    Caro Paolo, questa è una ipotesi di lavoro. Nella mia visione, la fase magenta non viene raggiunta, perchè l'esercito nemico si disintegra prima...

    sul personaggio che ha ispirato il corsivo, posso solo dire che se legge questo post, gli schiatterà quello che usa per pensare, cioè le emorroidi...

    RispondiElimina
  3. Scusa, ma io stavo immaginando la seduta di brainstorming che precede la stesura del documento:

    "Signori, abbiamo intenzione di organizzare un massacro tale da fare paura anche a Pol Pot e ad Ataturk, se fossero ancora vivi. Ci aspettiamo che la morte di vari milioni di persone in meno di due settimane passi inosservata presso la comunità internazionale e venga accettata tranquillamente dalla nostra popolazione civile, perchè si. A questo punto riteniamo possibile anche radere al suolo il Vaticano, legalizzare pedofilia e omicidio, e usare la dichiarazione dei diritti dell'uomo come carta igienica. Qualcuno ha qualcosa da proporre?"

    "Potremmo anche riabilitare Hitler, già che ci siamo?"

    "No, è un personaggio troppo moderato"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehehe... in questo universo, il Vaticano è stato occupato dai nemici, e il Papa è fuggito in Sud America. Il fatto è che TUTTI i paesi europei sono occupati in guerre simili e nessuno se ne frega niente di quello che succede al di fuori dei propri confini. la maggioranza della popolazione civile è formata da profughi o figli di profughi che sono sostanzialmente indifferenti se i nemici (non armati e non) vivono o muoiano...

      Elimina
    2. Se la società civile è collassata ed è rimasto un governo militare, allora tale comportamento ha senso. Storicamente le dittature militari non sono mai stati bei posti in cui vivere, se non sei uno della giunta o un loro parente... Piuttosto, la scrivi una scena in cui Blackjack e i suoi vengono mandati a sedare una manifestazione per la pace e la tolleranza guidata dalla versione futuristica di svendola col vestitino rosa e un amante turco superdotato alle spalle?

      Elimina
    3. avevo già postato un racconto del genere, ma blogspot se l'mangiato!
      lo riposto.

      Elimina