domenica 23 giugno 2013

attualità NEGRE...

Irrompo un attimo nell'attualità politica.
La comunista di pelle nera messa a fare la ministra della disintegrazione mi dà l'impressione di essere la "NEGRA" della situazione...
È necessario spiegare l'aneddoto su cui mi baso :
Verso fine ottocento, divenne presidente della Repubblica Francese un vecchio generale, del quale tutti proclamavano (non a torto) l'autentica cretinaggine. Un bel giorno il nostro presidente della REPUBLIQUE va a visitare l'Accademia di S. Cyr, l'equivalente gallico di West Point. I suoi colloboratori gli svelano che, tra gli allievi ufficiali, c'è il primo cadetto NEGRO nella storia dell'Accademia, e quindi sarebbe una cosa carina e politicamente conveniente scambiarci qualche parola e magari encomiarlo... Il Generale presidente acconsentì di buon grado. Così mentre stata passando in rivista i cadetti allineati sulla piazza d'armi, il Presidente generale si fermò di fronte al NEGRO in divisa. Lo fissò fieramente e disse:

"Ah! È lei il NEGRO? Bene! Continui, continui!"

...


Non conosco il prosieguo della storia, ma si capisce bene cosa intendeva il vecchio fesso....
Ovvero, concepiva il poveretto come una specie di insegna, buona solo a essere sventolata quando serve.
La sora mora mi sembra proprio la stessa cosa. Titolare di un ministero INUTILE, fa solo cose INUTILI. Anzi, sembra proprio che porti sfiga! Ogni volta che apre bocca, uno di quelli ai quali vorrebbe date tutti i diritti degli Italiani, fa qualche cosa che dimostra ampiamente come non li meriti, e che in un paese normale certa spazzatura umana non dovrebbe entrare... Parlo ovviamente del picconatore e vil genia di subumani consimili.
Ah, per inciso, il sottoscritto non crede proprio di essere razzista, dato che si trova bene con tutte le minoranze (tranne coi beduini, ovvio, ma con quelli non si trova bene nessuno).


9 commenti:

  1. La storia era un poco diversa>

    Il napo e' passato di fronte ad un tizio enorme dalle spalle impressionanti, di colore, durante la rassegna delle truppe.

    - Signore, voi siete negro?
    - Si, Imperatore.
    - Bravo! Continuate cosi'!

    Napoleone si riferiva alla possenza del tipo, che dicono fosse una montagna di muscoli.

    RispondiElimina
  2. AH! Diavolo! io la storia l'ho letta nelle biografia di Pertinicchio... e lui la intendeva proprio così...

    RispondiElimina
  3. la tipa è ministro grazie alle liste bloccate guarda cosa è capitato alle regionali dove c'erano le preferenze

    http://www.stranieriinitalia.it/attualita-regionali._fuori_touadi_iwobi_e_gli_altri_nuovi_italiani_16715.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è logico... in tempi di crisi, si sceglie il simile a sè, non il diverso...

      Elimina
  4. Paolo aus Triest28 giugno 2013 22:20

    L'associazione della tizia colla canzone Vacaputanga è venuta anche ad un mio amico circa un mese fa. Che sia un'associazione automatica?
    L'amico ha fatto il collegamento con il volo "centro Katanga-Cantù".
    Per il beduiname invece vale un'altra un'altra cosa: certa gente è accettabile presa uno a uno, ma presi insieme meglio tacere*.
    Ma col beduiname, sono brutta gente presi tanto insieme quanto uno a uno.


    *Goethe lo aveva detto dei suoi compatrioti: Provo una grande tristezza per il popolo tedesco, così ammirevole nei suoi singoli e così miserabile nel suo insieme

    RispondiElimina
  5. è SICURAMENTE una cosa del genere... la negra si può tranquillamente immaginare come la "svendola di colore"... ogni volta che apre bocca, fa pensare che quelli del K.K.K. hanno ragione....

    per il beduinane, non posso che condividere.

    RispondiElimina
  6. Il Ministro Kyenge è la massima espressione dell'armata sinistra per accalappiare più voti possibile dagli eventuali nuovi cittadini. Elemento simile alla Boldrini, Presidente della Camera come Nilde Jotti, della quale l'attuale però non ha nemmeno l'1% della levatura (detto da un non sinistro!). Sono persone che vogliono solo sfasciare il paese e che non gliene frega più di tanto in effetti degli immigrati. Ha fatto di più il Santo Padre Francesco in 4 ore (da leggere tra le righe: si faccia di più per loro, non solo in italia ma anche al LORO paese) che le due Gentili Signore in 4 mesi! Ciao VM!

    RispondiElimina
  7. LOL.

    Ma quanto sul serio si prendono, sti moralisti della domenica!

    RispondiElimina